Un ulteriore anno Covid si è chiuso e troppe sono ancora le nuvole all’orizzonte della Scuola. Anche in Trentino. Questo 2021 si è aperto con una grande richiesta da parte della UIL: si aprano gli Stati Generali sulla Scuola. È necessario rivedere il modello di Scuola ed il modello di istruzione e formazione in Trentino, a quindici anni dall’approvazione della legge provinciale 5 del 2006 e a quarant’anni dalla legge provinciale 13 del 1977. Leggi ritoccate centinaia di volte, che hanno prodotto una iper-regolamentazione dell’autonomia scolastica, vista più come strumento amministrativo provinciale per gestire burocraticamente le Scuole, che come motore pedagogico e didattico per potenziare l’offerta formativa.

Invio in allegato comunicato UIL – UIL FPL – UIL Scuola, indirizzato a TUTTO il personale della Scuola.

ESSERE SINDACATO